E-commerce professionale: l�importanza della pubblicità


  1. Descrizione

Descrizione completa


Per creare un sito e-commerce professionale, in grado di attirare clienti e vendere prodotti, non è più sufficiente limitarsi semplicemente a realizzare un bel sito web. Ovviamente, un sito ben fatto, che sia gradevole da vedere, funzioni bene e sia facile da consultare è la base indispensabile per ottenere successo. Se, infatti, il sito non avesse tutte queste caratteristiche, difficilmente i potenziali clienti si sentirebbero invogliati a rimanere per visitare le varie pagine del sito, a consultare il catalogo dei prodotti e ad effettuare acquisti.
Occorre che il sito della vostra azienda possieda un grafica moderna ed accattivante, che però allo stesso tempo possa rispecchiare il vostro settore di attività. Occorre che i contenuti siano curati e descrivano opportunamente chi siete e cosa fate e perché i clienti dovrebbero scegliere voi piuttosto che un vostro concorrente. Occorre che il software che gestisce il commercio sul vostro sito sia semplice ed intuitivo da usare, che presenti al meglio ogni prodotto con la sua descrizione, le relative immagini e tute le specifiche necessarie. Occorre, infine, che la conclusione dell’acquisto possa essere fatta in pochi passi e nella massima sicurezza possibile: in questi passaggi, infatti, i clienti inseriscono dati sensibili come ad esempio quelli relativi alle carte di credito, che devono essere opportunamente tutelati e protetti dal rischio di frodi.
Dando quindi per scontata la realizzazione di un buon sito web, per creare un e-commerce professionale occorre puntare ad ottenere visibilità sui motori di ricerca. Il principale canale attraverso il quale i potenziali clienti possono individuare la nostra azienda, infatti, sono proprio i motori di ricerca e di questi senza dubbio Google è il più utilizzato. Il cliente digita sul motore la parola chiave e, premendo invio, ottiene in risposta un elenco di siti che hanno a che fare con la parola digitata.
Per comparire in questo elenco le operazioni da fare sono essenzialmente 2:
• Individuare le parole chiave più attinenti alla nostra attività, quelle che presumibilmente digitano i clienti quando vogliono acquistare i nostri prodotti
• Ottimizzare il sito web utilizzando le parole chiave così individuate
Può sembrare un’operazione semplice, ma in realtà non è così facile ottenere i risultati sperati: riuscire a spingere il proprio e-commerce professionale in prima posizione non è un’operazione che chiunque possa fare. Occorre conoscere molto bene le regole che determinano il posizionamento sui motori di ricerca e strutturare ogni componente del sito in modo da rispettarle tutte. Il mancato rispetto anche soltanto di una sola regola può rallentare il lavoro o, addirittura, risultare controproducente ed essere penalizzato dai motori di ricerca.
Per questo, nel realizzare una campagna di marketing per il proprio sito e-commerce professionale, è sempre meglio affidarsi a dei professionisti del settore che con la loro esperienza e competenza possono gestire questo delicato processo nel migliore dei modi e ottenere i risultati sperati in breve tempo.

 





Lascia una risposta

Devi essere loggato per poter inserire un commento